Social
    
Stagione 2019-2020






CQR




.
Settori




Link Utili








Collegamenti utili
PortaleFIPAV Tesseramento online CONI - Registro Nazionale delle Associazioni e Società Sportive Dilettantistiche FIPAV - Guida pratica Sportello di Consulenza Fiscale FIPAV
Facebook

30-12-2014: Prosegue il progetto di qualificazione del settore femminile del CP Bari

martedì 30 dicembre 2014 - 2014-2015_Varie
Il Comitato Provinciale FIPAV Bari ha iniziato un percorso di Qualificazione per il Settore Femminile anticipando il "progetto Piramide" che vede la Puglia tra le tre regioni protagoniste del progetto.
Sarà presentato a Milano il prossimo 13 gennaio il "Progetto Piramide" che prevede un percorso di selezione e qualificazione sul territorio regionale. Per il 2015 la Puglia è una delle tre regioni scelte, insieme a Campania e Sicilia, per essere seguite dal ct della nazionale femminile Marco Bonitta e dallo staff dei processi selettivi, nell'ambito di un progetto in cui "il vertice incontra la base". 

Per quanto riguarda la provincia di Bari e Bat, il Comitato Provinciale ha già iniziato un percorso di Qualificazione per il Settore Femminile anticipando lo stesso progetto Piramide. Il territorio barese è stato suddiviso in quattro zone (Sud, Nord, Centro e Murgia) per visionare atlete nate negli anni 2001 e 2002 nel corso di allenamenti finalizzati a monitorare il territorio ed a meglio qualificare le atlete nate nelle suddette annate. "L'obiettivo - ha dichiarato il responsabile del progetto provinciale Piero Zambetta - è quello di conoscere in modo capillare il territorio, attuando un programma in linea con le direttive del centro di qualificazione regionale e nel rispetto delle direttive tecniche federali. Al termine della prima fase, che prevede dai 2 ai 4 allenamenti per ogni zona, sarà redatto un elenco di atlete con le quali si inizierà il lavoro di qualificazione reale con allenamenti codificati ed uguali per ciascuna zona. Sono soddisfatto - continua Zambetta - per ciò che abbiamo visto nei primi allenamenti. Abbiamo visionato ad oggi130 atlete, accompagnate dai rispettivi allenatori e dirigenti. Delle atlete visionate, 22 hanno mostrato parametri fisici e abilità di gioco importanti, tre superano i 180 cm di altezza". In attesa del prossimo allenamento previsto per il 7 gennaio ad Altamura (ore 17.30 presso la palestra del Polivalente in via Parisi) per la zona "Murgia", è già stato fissato il secondo appuntamento per le quattro zone che entro fine gennaio vedrà impegnate nuovamente tutte le atlete che hanno partecipato alla prima seduta: "Siamo contenti - queste le parole del presidente del CP Fipav Bari Danilo Piscopo – dell'interesse che ha riscosso l'iniziativa e per la partecipazione delle società, ben 30 sulle 58 che prenderanno parte ai campionati U14 femminili non considerando quelle assenti per problemi organizzativi che, comunque, verranno convocate per i prossimi allenamenti. Sarà compito dello staff tecnico del progetto visionare partite e allenamenti delle atlete di società che non hanno partecipato agli allenamenti previsti in modo da coinvolgere anche coloro che non hanno ancora avuto modo di prendere parte al progetto. Siamo contenti anche per la presenza dei tecnici che hanno accompagnato le proprie atlete e hanno collaborato attivamente durante gli allenamenti. Un obiettivo del nostro comitato è anche quello di coinvolgere direttamente le Società attraverso i propri allenatori chiamati, così, a compiere un percorso di qualificazione diverso rispetto a quello tradizionale. Siamo sicuri che questo processo di qualificazione presenterà al CT della nazionale Marco Bonitta un gruppo di importanti prospettive e permetterà ai nostri tecnici di attuare nelle proprie palestre le indicazioni che proverranno dal CT"

« Torna all'archivio
Copyright FIPAV Puglia - Tutti i diritti riservati - Partita IVA 01382321006 - segreteria@fipavpuglia.it - Telefono 080.5043662 - Web Design Newb.it - Privacy & Cookie